RE-NOVA GREEN

VERSO UN MONDO PIU’ SOSTENIBILE

Negli ultimi due secoli, l’uomo si è preoccupato di evolversi nelle nuove scoperte per raggiungere obiettivi di diverso genere, come la nascita di nuovi mezzi di trasporto quali automobili, treni, autobus e così via. Con il passare degli anni, però, questo “benessere” in termini di innovazione ha portato e sta portando tutt’ora forti problemi ambientali, per la maggior parte causati dall’uomo.

Proprio per questo motivo ultimamente le aziende di qualsiasi settore si stanno impegnando a diventare sempre più ecosostenibili.

Come? 

  • Erogando servizi riducendo al minimo l’impatto ambientale
  • Utilizzando risorse naturali
  • Inserendo nella mission aziendale l’importanza della tutela ambientale
  • Operando secondo tecniche e modalità che via via si avvicinano alla natura, sia per fonti energetiche adoperate, sia per la selezione di materiali non inquinanti, riciclati, riciclabili o biodegradabili.

Ormai è chiaro quanto stia diventando indispensabile per le aziende attuare scelte più sostenibili dovute ad un impatto ambientale sempre più preoccupante.

Il settore automobilistico, ad esempio, è fra i principali responsabili dell’impatto ambientale. Negli ultimi anni sta puntando sull’innovazione, avvicinandosi sempre di più alla mobilità sostenibile. Questo nuovo modello prevede l’utilizzo di mezzi meno inquinanti, come i veicoli elettrici o a zero emissioni, per promuovere il trasporto sostenibile. In questo modo ci si può muovere all’interno delle città, e non solo, riducendo significativamente l’impatto ambientale e rendendo gli spostamenti più rapidi ed efficienti.

Se il settore automobilistico sta prendendo provvedimenti in merito all’impatto ambientale, le riparazioni auto stanno facendo la stessa cosa? 

Carrozzerie auto e Levabolli verso la sostenibilità

Negli ultimi anni anche il settore di riparazioni auto sta migliorando per ciò che riguarda l’utilizzo di materiali meno inquinanti, e non solo.

ARPA – Agenzie Regionali per la Protezione dell’ambiente – pubblicò una checklist dedicata alle carrozzerie che permette di verificare il rispetto degli adempimenti relativi alle emissioni in atmosfera, alla gestione dei rifiuti e alle verniciature sulle carrozzerie auto.
A seguito della pubblicazione, sempre più regioni iniziarono a seguire le direttive richieste dall’agenzia e questo sta contribuendo ad una riduzione dell’inquinamento in questo settore.

Re-Nova lavora nel rispetto dell’ambiente

Per quanto riguarda la riparazione di auto grandinate e piccole ammaccature, RE-Nova è la scelta green  in un settore che fa ancora fatica ad abbandonare le vecchie abitudini.

Il danno da grandine o l’urto con altre vetture crea dislivelli sulla carrozzeria che modificano la forma della lamiera rendendola non più allineata rispetto all’originale.

Tetto danneggiato da grandine

Attualmente il metodo più utilizzato per la riparazione dei danni da grandine è quello tradizionale adoperato dai carrozzieri. Si tratta della stuccatura e riverniciatura delle parti dell’auto danneggiate.

Più nello specifico, con l’utilizzo di questo metodo, il carrozziere carteggia le ammaccature completamente, eliminando la vernice originale fino al ritorno del metallo grezzo. Applica poi all’interno di questi piccoli avvallamenti lo stucco per ricreare un allineamento uguale a quello presente prima dell’urto.
A questo punto, si applica la vernice nuova e l’auto viene introdotta all’interno di un “forno” che velocizzerà il processo di essiccazione dei prodotti chimici applicati.

Re-Nova ed i nostri tecnici levabolli, prevedono invece la rimozione di ammaccature semplicemente tramite l’ausilio di leve e ventose, le quali ripristinano la lamiera “a secco”, mantenendo la vernice originale.
Tramite questo metodo eliminiamo completamente solventi, vernici, e stucchi, inoltre evitiamo consumo elettrico ed inquinamento causato dai forni ed altre apparecchiature.

Insieme si può cambiare

Nonostante ultimamente il nostro settore e quello automobilistico più in generale, stiano attuando soluzioni sempre più a favore della sostenibilità, non sono ancora sufficienti a riparare i forti danni ambientali che l’uomo ha causato.
Per noi è importante adottare soluzioni che puntino all’utilizzo di materiali non inquinanti, e continueremo a lavorare mantenendo questa linea e migliorando giorno dopo giorno.

Ognuno di noi può adottare uno stile di vita più green non solo nell’ambito lavorativo, ma anche personale. Tutti noi abbiamo il potere di far partire il cambiamento e di creare nuove opportunità per migliorare le condizioni ambientali generate da noi stessi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.