COME NASCE IL LEVABOLLI

Un levabolli (chiamato anche tirabolli) è un artigiano specializzato nella riparazione della carrozzeria delle automobili, più specificatamente nella rimozione di ammaccature auto causate da grandine, sportellate, colpi accidentali. Questi tipi di ammaccature vengono chiamate “bolli”. Da lì nasce l’etimologia della parola “levabolli” data dalle parole “leva”, (inteso come innalzare, sollevare o togliere un qualcosa) e “bolli”  (preso dalla parola antica francese gibollein che significa grandine e quindi successivamente interpretato come “ammaccatura”).

Dov’è nato il mestiere del levabolli?

La rimozione delle ammaccature senza vernice fu utilizzata da Frank T. Sargent nel 1931, quando scrisse un lavoro rivoluzionario dell’epoca, chiamato “The key to metal bumping”. Questo libro descrive gli strumenti per riparare le ammaccature senza vernice, come utilizzarli e fornisce anche illustrazioni su come si potrebbe prevedere il movimento del metallo.

Circa trent’anni dopo, nel 1960, Oskar Flaig fece la prima esibizione pubblica mai registrata durante l’International Motor Sports Show di New York City, USA. Egli era un dipendente di Mercedes-Benz. Il suo lavoro consisteva nel curare la verniciatura di tutte le show car presentate alle fiere del settore. Ai tempi i danni, graffi sulla vernice e piccole ammaccature, dovevano essere riverniciati di notte, così i veicoli sarebbero stati in perfette condizioni il giorno successivo. Alla fiera di New York, Oskar Flaig utilizzò un’impugnatura a martello per estrarre una piccola ammaccatura e il risultato fu più che soddisfacente. Successivamente, continuò a sperimentare questa tecnica eliminando sempre di più l’uso di stucchi e vernici e istituì programmi di formazione in tutte le filiali. La prima attività registrata negli Stati uniti fu la Dent Kraft.

Perchè è nato questo mestiere?

Questo mestiere nasce dall’esigenza di aziende del settore automobilistico di risolvere i danni provocati dagli urti durante le fasi della catena di montaggio. Così, tra gli anni ’60 e ’70 del secolo scorso, la Fiat di Torino e l’Alfa Romeo di Arese ampliano dei reparti dedicati alla riparazione a freddo delle lamiere con difetti di stampo e lungo le catene di montaggio. Allora la figura del levabolli veniva chiamata battilastra. Questa tecnica negli anni si è affinata e venne utilizzata non solo per parti di veicoli ancora da costruire, ma anche per servire carrozzerie esterne o rivenditori di auto.
Grazie alla continua richiesta di questa nuova tecnica, nel tempo iniziarono ad aprire le prime ditte di levabolli per intervenire sul problema delle auto danneggiate da ammaccature di diverso genere come quelli causati dalla  grandine.

Cosa utilizza un levabolli?

Il levabolli impiega molto meno tempo per riparare un’ammaccatura auto. Tutto questo grazie alla professionalità dei tecnici e ai suoi attrezzi. Sono pochi e molto semplici: leve, ventose, speciali lampade e “pannelli” per riflettere e inquadrare meglio i cosiddetti “bolli”. Tramite questa tecnica non vengono utilizzate vernici o stucchi che andrebbero ad alterare l’originalità dell’auto e ad ampliare enormemente il tempo impiegato nella lavorazione. Questo permette di mantenere i costi ed i tempi delle riparazioni molto competitivi.

E’ interessante sapere che, sebbene questo sembri un lavoro adatto ai carrozzieri, in realtà levabolli e questi ultimi collaborano. Nella maggior parte dei casi infatti i clienti maggiori per un levabolli sono proprio i carrozzieri, che li chiamano in aiuto per riparare ammaccature auto in tempi brevissimi. Inoltre, nel caso in cui avvenga un’abrasione o rottura della vernice, possono intervenire sia i levabolli nella raddrizzatura della lamiera, che i carrozzieri nella riverniciatura tradizionale. Il vantaggio di questa “tecnica mista” è che non si rischierà in futuro che la parte riparata si deformi a causa del naturale ritiro dello stucco nel tempo, proprio perchè il levabolli evita al carrozziere l’utilizzo di alte dosi di stucco.

Perchè scegliere RE-Nova?

RE-Nova lavora nella rimozione ammaccature auto dal 1998. Siamo affermati nel settore con oltre 20 anni di esperienza alle spalle e in continua espansione grazie alla professionalità dei nostri tecnici!

Puntualità, professionalità, e attenzione alla qualità del lavoro sono alcune delle caratteristiche che ci distinguono.

Il levabolli è la scelta giusta per riparare le ammaccature auto, in breve tempo viene ripristinata la bellezza della tua auto senza interventi invasivi. Evita di riverniciature la tua auto così da non incorrere in una possibile svalutazione della stessa!

Questo fantastico mestiere, sebbene considerato di nicchia, è in continua crescita e molto ambito nel settore e interessa carrozzieri, concessionari, noleggi auto, assicurazioni e privati!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.