Assicurazione grandine: facciamo chiarezza

L’assicurazione eventi atmosferici auto

In caso di auto danneggiate dalla grandine, diventa un punto di cruciale importanza la presenza di un’assicurazione eventi atmosferici per non doversi accollare il costo della riparazione.

Assicurazione grandine auto, come funziona?

La polizza auto eventi atmosferici e naturali è una garanzia accessoria della polizza assicurativa che serve a tutelare il proprio veicolo da calamità naturali e agenti meteorologici che, verificandosi, potrebbero danneggiare l’auto.
E’ una copertura aggiuntiva che è possibile sottoscrivere presso qualsiasi compagnia assicurativa.

Assicurazione eventi atmosferici, cosa copre?

L’Assicurazione eventi atmosferici copre i danni dovuti da:

  • Grandinate
  • Nevicate
  • Inondazioni
  • Frane e smottamenti
  • Uragani
  • Valanghe
  • Trombe d’aria
  • Cicloni
  • Mareggiate
  • Tifoni

Non sono inclusi, invece, i danni dovuti agli incendi, dal momento che essi sono compresi dall’assicurazione nella garanzia furto e incendio.

RE-NOVA levabolli carrozzeria si occupa delle auto grandinate. Vediamo insieme cosa comporta una polizza auto di questo tipo e quando conviene stipularla.

QUANDO FARLA? 

La garanzia eventi atmosferici non è obbligatoria. Per scegliere la polizza più conveniente per le proprie esigenze è opportuno valutare il massimale della RCA, vale a dire la cifra massima che può essere rimborsata dalla compagnia assicurativa.
Questo tipo di assicurazione conviene soprattutto per chi abita in territori soggetti a particolari eventi atmosferici dovuti ai frequenti cambiamenti climatici, che portano ad aumentare la probabilità che si verifichino dei danni al proprio veicolo.

Quanto costa l’assicurazione auto eventi atmosferici? 

Il costo dell’assicurazione grandine auto varia in funzione a numerosi fattori:
– Il valore del veicolo, la polizza risulta essere maggiormente conveniente in caso di auto nuova, poiché il rimborso è calcolato in base al valore commerciale dell’auto.
– Le condizioni meteo del luogo di residenza e la probabilità che si verifichino imprevisti di natura atmosferica.
– Il tipo di impiego che si fa dell’auto: chi è abituato ad andare in montagna spesso, per esempio, è più esposto a rischi connessi a nevicate e valanghe.

RICORDA! 

Affinché i danni possano rientrare nelle clausole di rimborso previste dalla polizza grandine, è necessario il riconoscimento degli eventi atmosferici da parte di un centro meteo ufficiale, attraverso la pubblicazione di un bollettino ad hoc.

RE – NOVA INTERVIENE SULLE AUTO COPERTE DALL’ASSICURAZIONE? 

Assolutamente . Da diversi anni collaboriamo con compagnie assicurative, carrozzerie e concessionarie auto ed interveniamo sulle vostre auto danneggiate dalla grandine in tempi record e senza interventi invasivi.

Per ulteriori chiarimenti non esitate a lasciarci un commento!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *